LENCI CAMPIONESSA DEL MONDO!!

premiazione giovanna

Si è conclusa a Split, Croazia, l’edizione 2017 del Laser Master World Championship, che ha visto impegnati 350 regatanti da tutto il Mondo.

La competizione più importate nel panorama Master mondiale con nomi illustri della vela olimpica e di Coppa America ha visto scendere in acqua attuali atleti olimpici e ex stelle del firmamento velico in tutte le categorie.

Oro di Giovanna Lenci nella flotta master woman, miglior risultato di sempre per l’Italia in questa categoria.

La campionessa, attualmente atleta di punta del Circolo Nautico Cecina, pur avendo iniziato a regatare solo quattro anni fa domina oramai da tre anni la scena italiana nella classe Olimpica Laser Radial nella categoria Master, con tre titoli italiani consecutivi nel 2015 – ’16 e ’17, il secondo posto agli Europei del 2016 e per ultimo la conquista del mondiale di quest’anno viene il rammarico per non averla avuta protagonista in questa disciplina fin dalla giovane età.gio3

Le regate sono state disputate nell’arco di sette giorni con condizioni meteo molto instabili che hanno consentito di regatare effettivamente solo 4 giorni portando a termine 7 delle 12 previste.

Il livello è stato molto alto con pochissimo divario tra il primo della fotta e l’ultimo. Questo schema di regate porta ad una serrata lotta per ogni metro di acqua e il recupero o perdita di molte barche in poco spazio.

Le flotte sono state raggruppate maschi e femmine nelle diversa categorie creando maggiori difficoltà sia sul piano tattico che strategico con l’incrocio di barche di flotte differenti.

gio4

Il Mondiale di Giovanna Lenci, è iniziato con buoni piazzamenti, e il suo oro è maturato grazie alla progressione dei risultati ottenuti dall’atleta del CNFC  durante lo svolgimento del campionato. Con grande difficoltà per gli atleti nel mantenere la massima concentrazione, i giochi sono rimasti aperti fino all’ultima regata, quando il vantaggio della Lenci sulla seconda era di soli 11 punti. L’ultima prova iniziava  con uno stretto marcamento della concorrente Neozelandese Carrson Pearce nella regata finale fino a metà della prima bolina, quando Lenci allungava decisamente aumentando il distacco e chiudendo in controllo al sesto posto contro il ventesimo della Neozelandese.

Per l’atleta del CNFC gli obiettivi del 2018 punteranno alla riconferma dei risultati raggiunti a cominciare dal titolo italiano e a ben figurare in campo internazionale con le impegnative trasferte in Portogallo per il campionato europeo e in Irlanda per il mondiale.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento