Ebbene si, come atteso ogni ragazzo del Circolo Nautico Foce Cecina ha fatto sua l’occasione di farsi nuovamente sentire come parte di questo gruppo. Non è bastato partecipare soltanto ai ragazzi che fino a Marzo frequentavano il nostro Circolo ma anche alcuni delle “vecchie leve” del Circolo hanno voluto far sentire a tutti che il #canottaggiocecina vive ancora come un ricordo di cui non possiamo proprio farne a meno!

Ognuno a modo suo, ognuno nei suoi spazi hanno portato a termine la prova richiesta per poter nuovamente INSIEME combattere in una sfida, risvegliare lo spirito agonistico che questo dannato COVID-19 ha soltanto rallentato.

Oggi è stata la dimostrazione di quello che il Canottaggio cecinese ha costruito… una squadra di atleti, una squadra di ragazzi ma soprattutto una squadra di AMICI in grado di farsi forza l’uno con l’altro per battere le paure, per trovare luce dove è buio, per arrivare vittoriosi in fondo a questo tunnel in cui oggi tutto il mondo sta camminando…

Per questo non possiamo e non vogliamo rassegnarci ad una normalità diversa, ma saremo fieri di combattere per tornare alla nostra normalità, quella che ci permetteva ogni giorno di vederci, di sudare insieme, di sfidarci e di vincere ogni giorno, prima di tutto, con noi stessi.

Un grazie speciale a tutti i ragazzi che oggi hanno partecipato alla “Quarantine GBAD Challenge” ed in particolare a Luca Micchi… un Ragazzo esordiente nel canottaggio agonistico che in questa giornata di sport è riuscito a conquistare un bronzo…

… non dimenticate… Torneremo più forti, più uniti e soprattutto con tantissimo desiderio di essere nuovamente NOI!!!

PREMI PLAY PER VEDERE IL NOSTRO VIDEO!!!!!!!